Il Polo debutta a Città della Pieve con l’ “Umbria Polo Cup” Lo sport dei re in versione ‘Arena Polo’ a Los Avelanos di Felcino

( comunicato stampa) Si annuncia come un appuntamento da non perdere quello con l’Umbria Polo Cup che, con il patrocinio  dalla Federazione Italiana Sport Equestri e del Comune di Città della Pieve, andrà in scena da giovedì 25 a sabato 27 al Los Avellanos Polo Club a Felcino.

Sei le squadre in gara nell’impianto creato due anni orsono da Oscar Carona nella bella campagna della pianura di Città della Pieve – Hotel Vannucci Polo TeamAmadori Polo TeamI Profumi del Marmo Polo Team,ESPN Polo TeamMasseria Coccaro Polo TeamUS Polo Assn. – con le partite di Arena Polo che si giocheranno sotto la luce dei riflettori in ognuna delle tre serate previste.

Un contesto country, con lo spettacolo del polo affiancato da un piccolo mercatino di prodotti tipici di qualità e una piacevole accoglienza per il pubblico.

Carona, giocatore argentino di levatura internazionale, è arrivato a Milano nel 1985 dall’Argentina e, dopo tanti anni di vita vissuta prevalentemente tra Piemonte e Lombardia lavorando con successo nell’ambito di questa spettacolare disciplina equestre, si considera  italiano di adozione.

Con l’apertura del Los Avelanos Polo Club ha iniziato un nuovo ciclo della sua carriera professionale e creato un impianto che al momento non ha uguali in Italia in quanto dedicato ad una specifica attività, l’Arena Polo.

“Sono stato tra i primi al mondo a giocare questa versione del mio sport che utilizza campi di ridotte dimensioni e squadre di tre giocatori anziché quattro – spiega Oscar Carona. Ho infatti fatto parte della squadra italiana che, nel ’92, è stata invitata a  incontrare gli USA a Chicago proprio con questa formula. Mi è subito piaciuta molto perché è di grande promozione per il gioco del polo e consente un avvicinamento maggiore di appassionati perché richiede una disponibilità di impianti più vicina alle caratteristiche dei centri ippici di equitazione e l’impiego di un numero minore di cavalli rispetto allo standard del polo tradizionale. Ho sempre lavorato in polo club alla periferia di grandi città come Milano e Monza. L’arrivo a Felcino, dove siamo nella stessa area che ospita il rinomato e omonimo Agriturismo, ha radicalmente cambiato il mio stile di vita e mi ha consentito di realizzare il mio sogno: vivere in campagna con i cavalli. Abbiamo subito iniziato ad organizzare eventi di gioco guadagnando progressivamente amici, spettatori e credibilità. L’Umbria Polo Cup 2019 è un evento che segna la nostra crescita grazie anche all’attenzione che ci hanno iniziano a dedicarci sponsor importanti quali US Polo Assn.,AmadoriI Profumi del MarmoHotel Vannucci, media partner di qualità come la rete televisiva ESPN e Cavallo Magazine, ma soprattutto i patrocini della FISE e del Comune di Città della Pieve.

Come spiega il sindaco Fausto Risini “Saremo onorati di ospitare la cerimonia di apertura dell’evento nel centro storico dopo la sfilata dei protagonisti a cavallo. Città della Pieve ha come vocazione il turismo ed è in questa direzione che è indirizzata la nostra attenzione. L’obiettivo di crescita in questo ambito costituisce il nostro futuro economico e ogni iniziativa che possa favorire il raggiungimento di questo traguardo è benvenuta. L’organizzazione dell’Umbria Polo Cup porterà tanti ospiti e quindi un indotto interessante per la comunità e l’idea di abbinare un mercatino dei prodotti locali allo spettacolo sportivo è decisamente di promozione per le nostre eccellenze.”

In tema di promozione per la Federazione Italiana Sport Equestri, l’Umbria Polo Cup ha un importante ruolo. Come spiega il responsabile del Dipartimento FISE Polo, Alessandro Giachetti “La formula di gioco Arena Polo, che a Felcino ha visto realizzato il primo impianto italiano dedicato, è molto importante e ci consente di moltiplicare le occasioni per far conoscere la disciplina. La Federazione sta organizzando stage in molte regioni italiane con i suoi tecnici  e l’accoglienza e l’interesse è straordinario. Presto, con la fattiva collaborazione del Comitato Regionale FISE, presieduto da Mirella Bianconi, saremo attivi anche in Umbria. Questo torneo organizzato da Los Avellanos Polo Club può essere considerata già ancor prima della partenza un evento di successo per il numero delle iscrizioni registrato. Parteciperanno sei squadre di tre giocatori ciascuna nella sezione seniores e due in quella juniores. Un bel numero di cavalli e spettacolo tecnico di qualità assicurato dalla presenza in campo di tanti giocatori argentini di ottima levatura”.

Il Felcino Polo Club ha sede nel comune di Città della Pieve (PG), una zona di particolare valore paesaggistico. Oscar Carona, giocatore argentino di levatura internazionale, italiano di adozione, con la progettazione dell’impianto ha creato  il primo centro in Italia dedicato esclusivamente al Polo Arena, la versione su campi ridotti della disciplina che sta avendo un grande sviluppo grazie alla promozione dedicata dalla FISE. Il Polo Club è adiacente ad un rinomato e omonimo Ristorante Agriturismo e si raggiunge molto facilmente perché è a soli 4 km dall’uscita Fabro dell’Autostrada A1. Fabro è peraltro raggiungibile anche in treno (Linea Roma-Firenze) con numerosi collegamenti.

L’Arena Polo è una formula di gioco che viene ospitata in campi di dimensioni ridotte rispetto a quelle dei vasti tradizionali terreni di gara della disciplina (120 x 240 mt il campo in erba regolamentare) e che consente l’utilizzo dei maneggi esistenti, anche coperti, dei centri ippici. Le partite sono più brevi (solo due tempi di gioco), con un solo cavallo per giocatore e con minor numero di giocatori per squadra (due o tre). Tutto ciò consente un più facile avvicinamento alla disciplina, che richiede minori costi. La stagione sportiva, grazie all’utilizzo dei maneggi coperti, si amplia con possibilità di gioco di 12 mesi all’anno. L’Arena Polo si è sviluppato dall’inizio degli anni ’90 in USA e a seguire in diversi Paesi europei e non. Sedi deputate sono circoli di equitazione  dove si svolgono principalmente altre discipline equestri (salto ostacoli, dressage, equitazione americana, horse-ball ecc..).

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Regione. Nuova giunta. Sei mesi fa l’assessore Coletto, dal governo, prese impegni, sugli ospedali, con i sindaci Risini e Roncella

Si sono insediati in questi giorni il nuovo Consiglio Regionale e la nuova Giunta. All’assessorato ...