Il M5Stelle Panicale ” Se una opportunità non viene divulgata, è un atteggiamento deprecabile” ” Continua il confronto fra pentastellati, Uniti per Panicale e maggioranza

In una nota il M5Stelle Panicale MeetUp Panicale Tavernelle ed il Consigliere comunale di Minoranza dello stesso Movimento dott. Lido Ferraguzzi tornano sul polemico confronto di posizioni che abbiamo ospitato nelle nostre pagine e che ha visto protagonisti i pentastellati panicalesi insieme ad alcuni esponenti del Pd locale e la promotrice della lista civica Uniti per Panicale e la sua promotrice Francesca Caproni.

Nella nota dei 5stelle si ribadisce che “…Abbiamo ricevuto una proposta indecente, per una non ben definita collaborazione per agevolare un processo di cambiamento. Cambiamento poco credibile proposto da chi occupa uno scranno da 25 anni ininterrottamente.”

La risposta, dicono i 5Stelle, ha scatenato una reazione irritata sia da parte della Caproni sia di alcuni esponenti del Pd locale.

“Le nostre affermazioni- si dice nella nota – sono di dominio pubblico, riportate tali e quali come prelevate dalla rete internet.
..Abbiamo cercato di essere per quanto possibile discreti, nonostante fossimo in presenza di personaggi pubblici. Essi stessi non sono consapevoli neanche di cosa pubblicano ed in presenza di una critica non esitano a reagire in maniera scomposta.”

“Se una buona opportunita’ – continua la nota – viene colta e gestita da personaggi politici, apparentemente avversari, eletti nel Comune di Panicale e la stessa non viene divulgata a tutti i cittadini facendo di tutto per condividerla con gli stessi cittadini, secondo i nostri sentimenti e’ un atteggiamento fortemente deprecabile. Tutto qui.”

“Il nostro e’ stato e vuole essere un intervento – si prosegue – esclusivamente politico. Il nostro movimento e’ fondato su valori e comportamenti eticamente ineccepibili alla base dei quali ci sono sempre elementi essenziali come trasparenza, onestà’ e competenza.”

In forza di questi valori riteniamo sia nostro dovere denunciare negli interessi dei cittadini tutto quello che puo’ avere dei connotati politicamente scorretti e molto poco ortodossi.”

Per il nostro movimento quella del Consigliere Comunale è una figura cardine al punto di essere depositario e tutore del simbolo “”Movimento 5 Stelle”” per il Comune dove e’ stato eletto. Lo riteniamo sia altresi’ un riferimento indissolubile tra Cittadino ed Istituzioni essendo l’ultimo anello della catena in un regime di democrazia rappresentativa.”

La nota si conclude affermando di voler mettere una pietra sopra la polemica e facendo alcuni esempi di modi ritenuti scorretti di fare il Consigliere comunale di maggioranza e di minoranza a Panicale,

 

 

 

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Un commento

  1. Fausto

    Speriamo che se ci sono state colpe o omissioni vengano accertate, e che eventuali sbagli non ricadano sulle spalle di tutti.
    Se c’è inquinamento il sistema deve essere bonificato, ma speriamo che non si adoperino soldi pubblici per risanare situazioni create da privati-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Trasporti. Dura requisitoria di alcuni sindaci verso la Regione "Trasporto locale drammatico, tagli e squilibrio territoriale"

Rassegna stampa. Da lanotiziaquotidiana.it del 23-06-2019 – Autore: Redazione. “La situazione del trasporto pubblico in Umbria appare drammatica nel merito ...