Grande successo per il convegno “Graziano da Chiusi, tra storia, attualità e universalità” Una nota del Comune di Chiusi

Straordinaria partecipazione a Chiusi per il convegno internazionale “Graziano da Chiusi, tra storia, attualità e universalità” organizzato dal Comune di Chiusi insieme al Rotary Club Chianciano Chiusi Montepulciano, di concerto con la Diocesi di Montepulciano – Chiusi – Pienza nei giorni di venerdì 13 e sabato 14 aprile. La prima parte del convegno, denominata Itinerarium Gratiani, si è svolta nel pomeriggio di venerdì 13 ed ha visto, oltre ai saluti delle autorità il Presidente del Consiglio della Regione Toscana Eugenio Giani, il Vescovo S.E. Mons. Stefano Manetti, il consigliere regionale Stefano Scaramelli, il Sindaco del Comune della Città di Chiusi Juri Bettollini, il Presidente del Rotary Club Chianciano – Chiusi Montepulciano, Paolo Coppi, il Vice Presidente dell’Ordine degli avvocati di Siena e Presidente dell’Associazione Formazione Forense del Sud della Toscana Massimiliano Barbanera, il Rettore Pontificia Università Lateranense di Roma S.E. Mons. Enrico Dal Covolo, le relazioni di illustri docenti e teologi di fama internazionale. Nella giornata di sabato, dopo la Santa Messa in Duomo, si è svolta la seconda sessione del convegno denominata Symposium. La seconda parte ha avuto una connotazione più storico-scentifica ed è stata sarà presieduta da S.Em. Cardinale Raffaele Farina oltre ad illustri relatori italiani e stranieri che metteranno in luce l’opera di Graziano da Chiusi sotto le varie sfaccettature. Nel pomeriggio di sabato, dopo la chiusura del convegno, i partecipanti hanno potuto visitare i siti archeologici e i musei della Città di Chiusi.

“Un’occasione profonda di riflessione – dichiarano il sindaco di Chiusi Juri Bettollini e il vicesindaco Chiara Lanari – sulla figura di Graziano da Chiusi riconosciuto come uno dei padri del diritto canonico a livello mondiale. Il ringraziamento della città va a tutti coloro che hanno lavorato per il convegno ed hanno partecipato ad una due giorni importante nel quale il passato si è dimostrato quanto mai attuale anche e soprattutto per scrivere pagine della storia presente e futura.”
L’evento, coordinato da Chiara Lanari, Don Manlio Sodi, Paolo Tiezzi Maestri, Patrizio Angelini e moderato da Alamanno Contucci, ha trasformato, per due giorni, la città di Chiusi nella capitale del diritto con l’obiettivo di rendere ancora più attuale e promuovere l’opera di Graziano, anche tra i non addetti ai lavori. Al convegno hanno partecipato molti studiosi, avvocati, studenti, cittadini, amministratori e istituzioni, civili e religiose ed è stato aperto a tutti coloro che hanno voluto approfondire la conoscenza di questo personaggio, considerato tra le maggiori eccellenze culturali del Medioevo.
In occasione del convegno “Graziano da Chiusi, tra storia, attualità e universalità” il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Siena ha riconosciuto 4 crediti formativi, il massimo ammissibile, per ogni giornata in materia multidisciplinare.

La due giorni di convegno è stata organizzata con il patrocinio e la collaborazione di: Consiglio Regionale della Toscana, Polo Museale della Toscana, Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, Pontificia Università Lateranense, Pontificio Comitato di Scienze Storiche, Centro Studi Magister Gratianus, Unione Giuristi Cattolici Italiani, Ordine degli Avvocati di Siena, Condotta Slow Food Montepulciano – Chiusi, Istituto Alberghiero Artusi di Chianciano Terme, Opera Laicale della Cattedrale, Società Bibliografica Toscana,  Istituto per la Valorizzazione delle Abbazie Storiche della Toscana, Terzieri Città di Chiusi e Araldo Poliziano.

Ufficio Comunicazione Comune di Chiusi

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

La scuola di Danza “Primi Passi” di Chianciano punta sul classico. Con la collaborazione di Laura Gallinella e Stefania Pace.   Ha aperto i battenti da circa due mesi.

Da circa due mesi a Chianciano Terme ha aperto i battenti una nuova scuola di ...