Giulietti (Pd) : «Macroregione, sfida coraggiosa»

dal Giornale dell’Umbria del 25-11-2015

«La fusione delle Regioni Umbria, Toscana e Marche in un’unica macroregione è una sfida affascinante e coraggiosa che, se verrà vinta, garantirà maggiori opportunità di sviluppo e una migliore qualità della vita agli abitanti di queste comunità».

E il commento dell’onorevole Giampiero Giulietti. «Regioni di dimensioni maggiori ci consentirebbero infatti di offrire servizi migliori a cittadini ed imprese, ridurre la spesa pubblica, contenere la pressione fiscale e recuperare quel peso specifico in Europa che nel tempo è andato perduto. Umbria, Marche e Toscana vantano indubbie radici comuni e sono caratterizzate da un’elevata omogeneità sia dal punto di vista economico e politico, che sociale e culturale; per rilanciare il nostro Paese è necessario fare scelte coraggiose che ci spingono verso una riforma costituzionale che preveda anche la riduzio ne del numero delle regioni». «Queste tre regioni occupano un’area di oltre 40.000 km quadrati per un totale di 6 milioni di abitanti e ciò significa che la nuova macroregione avrebbe un peso e un ruolo, sia a livello nazionale che internazionale, ben maggiori rispetto a quelli che hanno oggi le singole regioni. La fusione di Umbria, Toscana e Marche si basa su un’idea condivisa di sviluppo e su un percorso comune di crescita delle comunità; già oggi queste tré regioni sono chiamate a condividere molte questioni, dalle infrastrutture alla sanità al turismo, ed è proprio da questo tessuto comune che possiamo partire

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Piegaro. Sicurezza – La Lega: “Finalmente l’Amministrazione ha accolto le nostre proposte”

(Comunicato stampa) “Meglio tardi che mai. Se dopo aver minimizzato il problema sicurezza per mesi, ...