Enel “Panicale. Ditta trancia cavo elettrico, nella zona di Via Vespucci”

(counicato stampa) Panicale, Questo pomeriggio, poco prima delle ore 16:00, nella zona di via Amerigo Vespucci, una ditta che lavorava sulla sede stradale non per conto di E-Distribuzione (la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione), ha tranciato un cavo interrato della linea elettrica collegata alle cabine denominate “San Pietro” e “Nocioni”, che forniscono elettricità all’area della suddetta via Vespucci e delle limitrofe via Colombo e via Perugia.

Il fatto ha provocato un disservizio temporaneo per un gruppo circoscritto di utenze servite dal tratto di linea danneggiata. I tecnici E-Distribuzione sono intervenuti immediatamente e, coadiuvati dal Centro Operativo di Perugia che ha eseguito manovre in telecomando, hanno isolato il pezzo di rete interessato. Adesso sono in corso le operazioni per la posa e l’attivazione di due gruppi elettrogeni che consentiranno di ripristinare il servizio elettrico anche per le ultime utenze e di effettuare la sostituzione del tratto di cavo danneggiato senza ulteriori disagi per la clientela.

E-Distribuzione si scusa e ricorda di essere a sua volta danneggiata per un errore commesso da terzi.

Un caro saluto,

Riccardo Clementi

Relazioni con i Media Territoriali

Riguardo a redazione

Un commento

  1. Fausto

    Speriamo che se ci sono state colpe o omissioni vengano accertate, e che eventuali sbagli non ricadano sulle spalle di tutti.
    Se c’è inquinamento il sistema deve essere bonificato, ma speriamo che non si adoperino soldi pubblici per risanare situazioni create da privati-

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Bettollini “Umbria strategica per la fermata Frecciarossa a Chiusi”

Il sindaco di Chiusi interviene sulla questione del collegamento Perugia-Chiusi