Curiosità pievesi. “Il Francobollo del Perugino” Rubrica a cura di Antonio dell'Aversana

Non molti Pievesi sanno che la loro Città ha avuto l’onore di essere rappresentata in un Francobollo della Repubblica Italiana.

Era il 23 luglio 1951 quando le Poste Italiane emisero ll francobollo che ricordava il 5º centenario della nascita di Pietro Vannucci, detto “il Perugino”.
Il francobollo, disegnato da E.Pizzi, raffigurava un autoritratto del Pittore e la Rocca di Città della Pieve .
Esso ebbe una tiratura di 1.957.849 esemplari ed è stato valido per l’affrancatura fino al 31/12/1952 (gg.528).
Per gli appassionati di filatelia è’ molto raro in busta usato singolarmente poiché, dopo solo nove giorni dall’emissione, (1° agosto), la tariffa delle lettere ordinarie venne elevata a L.25.

Antonio Dell’Aversana

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi. Al via il cantiere sulla frana della SP 146 Si tratta della frana prima di Querce al Pino

Sono pronti a partire i lavori di ripristino della frana sulla Strada Provinciale 146. I ...