Conclusa la 38esima Parata nazionale della Bandiera. Tutti i risultati per specialità. A Chianciano Terme e Montepulciano, in gara otre 450 atleti provenienti da diverse regioni.

(riceviamo e pubblichiamo) Gli Sbandieratori e Musici Città di Amelia, in provincia di Terni, hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia alla 38esima Parata nazionale della Bandiera della LIS (Lega italiana sbandieratori) che si è svolta nel week end in Toscana, a Chianciano Terme e a Montepulciano. Seconda nella classifica della combinata è giunta la compagnia di Città della Pieve (PG) e terzi gli Sbandieratori e Musici Città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”.

Oltre 450 atleti, appartenenti a 14 gruppi provenienti da diverse regione italiane, dal 13 al 15 settembre si sono sfidati nel rettangolo in quasi 200 esibizioni per conquistare l’ambito gonfalone di Migliore compagnia d’Italia.

La manifestazione sportiva, che rappresenta la massima competizione nazionale per la disciplina della bandiera, è stata organizzata direttamente dall’Esecutivo dalla LIS, con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Chianciano Terme e, per la prima volta, di Montepulciano.

Cinque le specialità disputate nel corso del Campionato: singolo tradizionale, coppia tradizionale, piccola squadra, grande squadra e assolo musici.

Si riconferma Campione italiano il singolista Andrea Pimpolari della compagnia di Amelia, dietro di lui Luigi Bordo, del medesimo gruppo, e Matteo Brogi degli Sbandieratori e Musici Città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”.

“Questo è stato per me un campionato eccezionale in termini di risultati, sicuramente il migliore che ho disputato – dice Andrea Pimpolari – e sono assolutamente entusiasta e contento del percorso che sto e stiamo facendo come gruppo. La difesa del titolo conquistato l’anno scorso era uno dei miei obiettivi principali – aggiunge il campione – insieme a quello di esprimermi in generale con buone prestazioni, e quindi non puntare e guardare solo ai risultati. Per quanto riguarda il percorso di preparazione e di avvicinamento alla gara, anche quest’anno ho cercato di aggiungere e di crescere sia nella tecnica, provando passaggi nuovi, che mentalmente, per affrontare bene la gara. Migliorare, quindi, non solo nell’allenamento, ma anche nella gestione della competizione, con una maggior cura del dettaglio, sempre affiancato dal mio maestro e compagno di squadra Luigi Bordo”.

Primi classificati nella specialità di coppia tradizionale sono ancora gli amerini Andrea Pimpolari e Luigi Bordo. Al secondo posto si sono piazzati Gianluca Mazzoni e Matteo Brogi, mentre la medaglia di bronzo è andata alla coppia di Lucera composta da Francesco Calabrese e Davide Mainieri.

La “piccola squadra” è stata conquistata da Amelia, seguita da Lucca, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti gli sbandieratori di Città della Pieve.

Nell’assolo musici ha prevalso il gruppo Sbandieratori e Musici città di Foligno (PG). Dietro, al secondo posto, Amelia e al terzo Città della Pieve, compagnia quest’ultima che invece ha dominato nella “grande squadra”, mantenendo il titolo di Campione d’Italia in questa specialità, seguita da Amelia e da Lucca.

Entusiasta della performance del suo gruppo si dichiara Federico Fanelli, presidente della compagnia di Amelia. “Come tutti gli anni l’impegno è tanto – racconta – ma quest’anno qualcosa di più c’è stato: il lavoro quotidiano dei ragazzi più giovani, e si è visto, nonché una sinergia fortissima tra Andrea Pimpolari e Luigi Bordo che ci ha dato una carica pazzesca. Festeggiamo questi nostri 25 anni di attività della compagnia come meglio non si poteva, specie considerando che quest’anno mi sono rimesso in gioco personalmente in qualità di presidente. Sono veramente contento e orgoglioso del lavoro svolto dai ragazzi, a cominciare da Pimpolari, Bordo, Fabio Barcherini e Alessandro Quadraccia che formavano la piccola squadra, ma veramente il mio bravo va a tutti, compresi i musici e i loro responsabili Stefano Pernazza e Antonio Bussetti, e per gli sbandieratori Mauro Barcherini. Il gruppo non so a chi la dedicherà, ma io sicuramente dedico la vittoria a mia mia moglie”.

Soddisfatto della riuscita della Parata della Bandiera 2019 è Marco Gastoldi, presidente della LIS, che afferma: “La 38esisma edizione ci ha visti ritornare dopo tre anni nell’ospitale Chianciano Terme e, soprattutto, essere stati protagonisti nell’importante Piazza Grande di Montepulciano. Per questo ringrazio l’Esecutivo LIS, la Commissione Manifestazioni ed eventi, nella persona del presidente Katia Astesano, per aver seguito direttamente l’organizzazione di questa Parata, tutte le altre Commissioni e le persone che hanno collaborato a questo grande evento, a servizio di tutte le compagnie che hanno partecipato. Faccio i miei complimenti agli Sbandieratori e Musici Città di Amelia per il prestigioso risultato raggiunto in questa che è la loro prima affermazione come Miglior compagnia della Lega italiana sbandieratori”.

 

Questo è l’elenco, diviso per specialità, delle compagnie che si sono aggiudicate i primi tre gradini del podio nella 38esima edizione della Parata Nazionale della Bandiera:

CLASSIFICA COMBINATA

1° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

2° Sbandieratori e Musici Città della Pieve (PG)

3° Sbandieratori e Musici città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”

 

GARA DI SINGOLO TRADIZIONALE:

1° Andrea Pimpolari – Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

2° Luigi Bordo – Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

3° Matteo Brogi – Sbandieratori e Musici città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”

 

GARA DI COPPIA TRADIZIONALE:

1° Andrea Pimpolari e Luigi Bordo – Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

2° Gianluca Mazzoni e Matteo Brogi – Sbandieratori e Musici città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”

3° Francesco Calabrese e Davide Mainieri – Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)

 

GARA DI PICCOLA SQUADRA:

1° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

2° Sbandieratori e Musici città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”

3° Sbandieratori e Musici Città della Pieve (PG)

ASSOLO MUSICI:

1° Sbandieratori e Musici città di Foligno (PG)

2° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

3° Sbandieratori e Musici Città della Pieve (PG)

 

GARA DI GRANDE SQUADRA:

1° Sbandieratori e Musici Città della Pieve (PG)

2° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

3° Sbandieratori e Musici città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia”

 

Ufficio Stampa
Lega Italiana Sbandieratori

*i titoli e le foto  sono del Corriere Pievese

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chianciano Terme. Il Coni nomina Chianciano Terme ed i Comuni della Valdichiana Senese “Comunità Europea dello Sport 2021”.

(Comunicato stampa) Chianciano Terme sarà nuovamente protagonista dello sport ai massimi livelli nel 2021 nell’ambito ...