Comune di Ficulle “In ricordo di Folco Quilici”  L'Amministrazione Comunale di Ficulle ricorda con profonda stima e affetto Folco Quilici. 

Documentarista celeberrimo, pioniere dell’arte di informare, divulgare, sensibilizzare mediante le immagini, poetico narratore di mondi lontani e vicini, inserito da Forbes nel 2006 tra le cento firme più influenti del mondo grazie ai suoi film e ai suoi libri sull’ambiente e le culture.

Per la comunità di Ficulle era un amico, una presenza discreta e sempre disponibile, un curioso osservatore e un interlocutore attento, un compagno di viaggio illustre che però non ha mai disdegnato di portare il suo sapere e la sua profonda cultura nelle iniziative culturali locali.

Aveva scelto Ficulle oltre 40 anni fa, e da allora non ci aveva mai lasciato. Lo ricordiamo presenza immancabile alla festa degli alberi con i bambini, alla proiezione dei suoi documentari a teatro non appena uscivano, e molto più recentemente alla cerimonia di inaugurazione della mostra fotografica sull’India alla Rocca e nella collaborazione al libro sulla pace illustrato dai bambini della Scuola dell’Infanzia. Nel ricordo del Sindaco Gian Luigi Maravalle il sentire comune “era una persona per bene, meravigliosa, molto ben voluta da tutto il paese. Il fatto che fosse una persona di grande cultura, fascino ed esperienza, rappresentava una ricchezza per tutti”. Alla famiglia e agli amici di Folco Quilici le più sincere condoglianze.

 

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

La morte di Massimo Chimenti. Un lutto che colpisce la città Incredulità e dolore fra i tanti amici e i concittadini

In questi anno non abbiamo dato notizia di morti dovute a suicidio. Per rispetto nei ...