Città della Pieve: Premiazione del concorso “The Future Games of Umbria”. Istituto “Calvino” di Città della Pieve è stata una delle sette scuole che ha partecipato alla premiazione.

Mercoledì 6 dicembre si è svolta, nella Sala dei Notari del Comune di Perugia, la premiazione del concorso “The Future Games of Umbria”, iniziativa organizzata dal consorzio Itaca con il sostegno di Coopfond, della Regione Umbria –  in particolare dell’Assessorato all’Istruzione ed il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale – Umbria, di Legacoop Umbria, della Provincia e del Comune di Perugia. Obiettivo del contest rispondere ad alcune domande sul futuro della nostra regione in un’ottica propositiva, innovativa e fiduciosa. Si tratta di una vera e propria sfida a disegnare l’Umbria del futuro.

Sette gli istituti partecipanti: convitto Nazionale di Assisi, IIS “G. Bruno” di Perugia, IPSIA Cascia, Liceo Scientifico “Galilei” di Terni, Istituto “Calvino” di Città della Pieve, Campus “Da Vinci” di Umbertide, Istituto “Battaglia” di Norcia. Dopo i saluti istituzionali e gli interventi di Adriano Bei, Dirigente del Servizio Apprendimenti, istruzione e formazione professionale della Regione Umbria; Anna Pistoletti dell’Ufficio Scolastico Regionale; Emanuele Prisco, assesore all’Urbanistica del  Comune di Perugia e  Dino Ricci, Presidente di Legacoop Umbria sono stati presentati gli elaborati dei ragazzi: cortometraggi e progetti fotografici.

Le conclusioni della giornata, a ridosso delle premiazioni sono state affidate ad Andrea Bollini Dirigente presso la Direzione Generale per gli interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale  – Ufficio VI – Innovazione digitale, Aldo Soldi, direttore generale di Coopfond e dalla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

 

Primi Classificati Ex Aequo convitto Nazionale di Assisi e Campus “Da Vinci” di Umbertide che  presenteranno i loro elaborati in occasione di UmbriaLibri 2018; menzioni speciali per i lavori realizzati dal Liceo Scientifico “Galilei” di Terni, Istituto e all’istituto “Battaglia” di Norcia. A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione e ad ogni istituto una targa ricordo dell’iniziativa. Visto il successo del concorso lo staff del Consorzio Itaca è già al lavoro per l’edizione 2018.

 

Riguardo a cecilia fattorini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Anpi Chiusi “Solidarietà all’assessore Sara Marchini” Comunicato dell'Anpi di Chiusi

“La sezione ANPI “Natale Tiradritti” di Chiusi esprime piena solidarietà all’assessore Sara Marchini, oggetto di ...