Città della Pieve. Pianoforte, il “Lia Tortora” premia giovani di raro talento

(Cittadino e Provincia) Giovani “di raro talento” si sono distinti nel 15° Concorso internazionale Lia Tortora di Città della Pieve.

La giuria del premio, per la categoria adulti, ha scelto di premiare ben quattro concorrenti, considerato l’alto livello di preparazione dimostrato.

La cerimonia di consegna dei riconoscimenti si è svolta sabato scorso al Teatro Accademia degli Avvaloranti ed ha coinciso con il concerto degli stessi premiati.

Prima classificata è stata la trentunenne di Acri (Cs) Margherita Capalbio. Secondi ex aequo Luca Lione di Cassano allo Ionio (28 anni) e Giuseppe Taccogna di Altamura (28 anni). Nella stessa categoria il terzo premio è invece andato all’ucraina Mariia Ponomarova di 28 anni.

Come di consueto premi sono stati riservati anche ai pianisti più giovani. Per la categoria B (11-13 anni) il vincitore è stato il tredicenne Davide di Renzo (Chieti); per la categoria C (14-16 anni) primo premio assoluto al quindicenne di Noicattaro Samuele Giovanni Valenzano; per la categoria D (17-20 anni) il vincitore è risultato il bellunese Giacomo Menegardi di 19 anni.

Ad esaminare i partecipanti è stata una commissione composta dai maestri Gilda Buttà (Presidente), Luca Ciammarughi, Eduardo Hubert, Alessandro Stella, Victoria Terekiev e Paola Tortora.

Giunto alla quindicesima edizione il concorso Tortora vede ogni anno la partecipazione di molti pianisti provenienti da varie parti d’Italia, e quest’anno anche da Giappone, Corea del Sud, Serbia, Ucraina.

Il Concorso “Lia Tortora” è nato nel 2005 per ricordare la figura e il lavoro dell’omonima insegnante che ha avviato allo studio del pianoforte un gran numero di giovani, molti dei quali hanno portato a compimento i loro studi facendo della musica la professione della loro vita.

Il Concorso si è avvalso del patrocinio e contributo del Comune Città della Pieve e del contributo del Lions Club di Città della Pieve. Inoltre, sono stati offerti un Concerto Premio da tenersi nella II edizione di PianoFormia (2020), organizzata dall’Accademia Musicale “Anna Maria Pennella” e un Concerto Premio da tenersi nella Stagione Concertistica dell’Università degli Studi della Tuscia-Viterbo (Stagione 2020-2021).

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chianciano Terme. Musica: “100 voci per Faber” il concerto per Santa Cecilia dell’Istituto Musicale Bonaventura Somma dedicato a Fabrizio De André.

(Comunicato stampa) L’Istituto Musicale Bonaventura Somma in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia, patrona della ...