Città della Pieve. “Musica nelle Residenze per Anziani” Il 30 Marzo, organizzata dalla Fondazione Creusa Brizi Bittoni

Sabato 30 marzo la Fondazione Creusa Brizi Bittoni – Fondazione di Diritto Privato ONLUS- ha organizzato presso la struttura, in Viale Cappuccini a Città della Pieve, il primo di una serie di Incontri che il nuovo Consiglio di Amministrazione ha inteso promuovere per realizzare sia uno scambio di esperienze tra operatori, ma anche per  far conoscere in maniera circostanziata le attività che si svolgono nella Residenza di Città della Pieve ai cittadini, in continuità con  tutte quelle azioni già volte a favorire il rapporto della Residenza con la comunità e il territorio di riferimento e a promuovere la qualità dell’assistenza agli ospiti.

La Fondazione Bittoni , che garantisce un servizio di ospitalità residenziale protetta a 57   persone anziane non autosufficienti, ha assicurato in questi anni un servizio nella assistenza e nella cura dell’anziano ospite sempre più qualificato, garantendo non solo gli aspetti assistenziali e organizzativi previsti dalle norme sull’accreditamento istituzionale richiesto dalla regione Umbria, ma anche l’attuazione di numerosi progetti che vogliono mantenere il più possibile gli anziani ospiti come protagonisti e che garantiscono un rapporto con la città.

Ritenendo importante dover sottolineare l’evoluzione delle pratiche di assistenza che, pur assegnando all’aspetto sanitario l’importanza necessaria, puntano oggi molto agli aspetti psicologici e affettivo-relazionali , l’Incontro del 30 marzo è incentrato sulle terapie non farmacologiche e più precisamente su esperienze di musicoterapia e animazione musicale.

In un contesto in cui la musica sarà protagonista, è prevista anche l’ esibizione di allievi del locale liceo musicale Italo Calvino, con un programma che vedrà impegnati flauti, clarinetti e chitarre in celebri brani di autori classici come Mozart o Bela Bartok ma anche contemporanei come Cardoso.
L’evento, che si avvale del patrocinio del Comune di Città della Pieve, è stato reso possibile con la collaborazione di BCC Banca di Credito Cooperativo.

Questo il programma

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi. La tematica delle dipendenze e presentazione del punto di ascolto “dillo a me”. Un convegno sabato 21 settembre

(riceviamo e pubblichiamo). Sabato 21 settembre presso la sala conferenze di San Francesco di Chiusi ...