Città della Pieve. Lega Trasimeno: Valorizzazione del territorio, Sanità e sicurezza gli obiettivi per il 2020

(Comunicato stampa)

Valorizzazione del territorio, sanità e sicurezza.
Queste le tre priorità della Lega Trasimeno per il 2020. Non ci sarà
solo del lago dell’ambiente e del territorio, l’agricoltura e il turismo
all’attenzione della Lega per il nuovo anno; ma si punterà anche a nuove
proposte per la sicurezza a partire dalla richiesta alla regione Umbria
di maggiori fondi per la videosorveglianza, passando per la valutazione
della possibilità di un accordo tra i Comuni del Trasimeno per
l’istituzione di un servizio notturno di polizia municipale. Queste le
idee e i progetti per il futuro emersi durante la partecipata riunione
della sezione Lega Trasimeno, avvenuta giovedì sera al palazzo della
Corgna di Città della Pieve alla presenza del Senatore Luca Briziarelli
e di numerosi eletti e rappresentanti del territorio. All’incontro sono
stati invitati anche il padrone di casa, il sindaco di Città della
Pieve, Fausto Risini i primi cittadini di Montegabbione e Monteleone di
Orvieto, Fabio Roncella  e Angelo La Rocca.   “La presenza sul
territorio e il dialogo con i cittadini e gli amministratori locali è da
sempre la vera forza della Lega. Lo facevamo quando eravamo
all’opposizione – spiega il senatore Briziarelli – a maggior ragione è
importante farlo ora che siamo forza di governo in tanti Comuni e
soprattutto in Regione. Il 2019 si è chiuso con lo storico risultato che
ha visto la vittoria del centro destra in Umbria, con l’elezione a
presidente di Donatella Tesei, la vera sfida sarà ora dare ai territori
quelle risposte che da tanto tempo aspettano. Per questo primo incontro
abbiamo scelto Città della Pieve – conclude il Senatore – per la recente
vittoria di Fausto Risini con il suo progetto civico sostenuto, tra gli
altri, anche dalla Lega; e anche per la sua posizione centrale tra due
aree che riteniamo possano collaborare, quella del Trasimeno e quella
dell’alto orvietano”.  Nel corso dell’incontro sono state individuate le
priorità per il nuovo anno: dalla sanità (centrale rimane il
potenziamento dei servizi in tutta l’area del Trasimeno attualmente
sotto dimensionata rispetto al numero di residenti e la questione della
riapertura del Pronto Soccorso di Città della Pieve) alla promozione del
territorio, passando per la sicurezza e la viabilità. Dal confronto dei
presenti con i sindaci è inoltre partita una importante proposta di
collaborazione che vedrà i Comuni di Città della Pieve, Monteleone di
Orvieto e Montegabbione uniti verso una promozione congiunta delle
proprio bellezze territoriali, un accordo per valorizzare le attività
culturali, storiche ed enogastronomiche in una visione d’insieme, in
un’ottica di condivisione ad ampio raggio che coinvolga l’intera Unione
del Trasimeno.  Nel corso dell’incontro è stata inoltre annunciata
l’apertura di una sede della Lega al Trasimeno.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chiusi. Il Comune acquista un Pianoforte a mezza coda per l’Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi.

(Comunicato stampa) L’Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi ha dato il benvenuto a un pianoforte a ...