Città della Pieve. Kety Neri (Liberamente) si dimette da consigliera “Dopo varie vicende di vicinanza con la Lega”

Kety Neri consigliera comunale eletta nella lista civica “LiberaMente” che ha vinto le ultime elezioni comunali a Città della Pieve si è dimessa- Le dimissioni sono state pubblicate sulla sua pagina fb, la pubblichiamo data l’evidente importanza.

COMUNICAZIONE DIMISSIONI dalla carica di CONSIGLIERE COMUNALE

Comunico a tutti i cittadini di Ponticelli e non, che stamani ho presentato le mie dimissioni dalla carica di Consigliere Comunale di maggioranza presso il Comune di Città della Pieve.
E’ stata una decisione ponderata, sofferta ma necessaria, frutto di un malumore che non sono riuscita a placare nonostante i buoni propositi e gli impegni presi con i miei compaesani, primo fra tutti, quello “ di non mollare mai”; ed è questo il dispiacere più grande per me, quello di dover mollare.
Mi sono candidata con una lista civica, sono stata votata da gente di destra e di sinistra e, ad oggi, è chiaro, per me, che l’indirizzo politico sia sbilanciato in buona parte a destra. Le strategie politiche adottate dal Sindaco possono essere condivisibili o meno, dibattute o meno, chiacchierate, criticate, applaudite, ma non sono quelle per cui mi sono candidata; ho dei principi, dei valori che mi hanno sempre contraddistinta cui non passerò mai sopra, per nessuno.
Per questi motivi, dopo varie vicende di vicinanza con la Lega, non per ultimo quella di qualche giorno fa che vedeva partecipante il Sindaco alla Festa della Lega Trasimeno, cui hanno partecipato altri sindaci, definiti dalla stessa Lega come “ nostri sindaci eletti” e dopo una smentita ufficiale che non è mai arrivata, mi sono vista costretta a prendere le distanze, dimettendomi.

In questi mesi, molte cose sono state messe in piedi per Ponticelli:

– Le barriere antirumore: ero in contatto continuo con il Tecnico Arpa che sta redigendo la relazione da presentare alle FS
– Le analisi delle ceneri che devono essere fatte al Campo Sportivo
– Le analisi dei pozzi che devono essere riprese, per cui avevo chiesto documentazione delle vecchie analisi, per poi procedere
– La fontanella dell’acqua
– La rotonda, per la quale il Sindaco è in contatto continuo con la Provincia
– La telecamera di sorveglianza che deve essere installata presso la rotonda
– La fase 2 del reddito di cittadinanza, per cui mi stavo muovendo cercando di reperire informazioni ed aiutare nella gestione della stessa
– Ecc… ecc…

Sono convinta che tutto questo non solo verrà portato a compimento dall’Amministrazione Comunale, ma altre cose verranno fatte non solo per Ponticelli, ma per tutto il Comune di Città della Pieve indipendentemente dalla mia presenza in Consiglio Comunale.
Auguro quindi loro, un buon proseguimento di lavoro.

Grazie a tutti e a presto.
Kety

 

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chiusi. Nuove Acque dona 132 borracce in acciaio agli studenti delle scuole.

(Comunicato stampa) Studenti e insegnanti delle classi quinte delle scuole primarie e delle classi terze ...