Città della Pieve. Innovazione, nasce la community “Future tea room”

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Amministrazione comunale e Nicoletta Iacobacci, tra i massimi esperti mondiali di futuro e tecnologie emergenti, docente alla Webster University di Ginevra ed alla Jinan University di Guangzhou in Cina.

L’attività pubblica della nuova “comunità” parte con un ciclo di incontri nella “Future Tea Room”, sala da tè virtuale, aperta a tutti, dove poter conversare in modo informale su quello che sarà il nostro futuro.

Protagonisti saranno i robot; l’intelligenza artificiale; l’ingegneria genetica; la mobilità del futuro; la medicina digitale, la realtà virtuale e tanto altro.

Il primo incontro è programmato per sabato 5 dicembre prossimo, alle ore 17:00, nella sala virtuale che può essere raggiunta attraverso il link:

https://us02web.zoom.us/j/87689929129.

(cittadino e provincia)

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Intervista al responsabile pievese della Lega, Franco Maccabruno

Dopo avere quasi concluso le interviste alla Giunta Comunale,  che termineranno con quella all’assessore Castelletti ...