Città della Pieve. Il primo evento del Mercatino del Perugino: Buon vivere e Benessere.

(Comunicato stampa)

Il Mercatino del Perugino, il primo di Città della Pieve a Chilometri Zero, oltre a proporre prodotti sani, etici e di eccellenza, ha anche l’obiettivo di veicolare la cultura della sostenibilità, dell’economia circolare e di promuovere il miglioramento della qualità di vita delle persone.
In quest’ottica, sabato pomeriggio, nella cornice del caratteristico chiostro di Palazzo Orca si è svolto il primo evento: “Buon Vivere e Benessere”, durante il quale Paola Rizzitelli, esperta di marketing e comunicazione, ha presentato il suo libro “Il Marketing del Benessere” e ci ha trasportato in quello che auspichiamo sia il futuro prossimo della nostra società: un’economia che riporti al centro la persona ed il suo “stare bene” in una visione olistica.
“Stare bene” inteso a 360°, come benessere fisico, mentale, spirituale, lavorativo, delle relazioni sociali e dell’ambiente in cui si vive.
Anche il turismo in questa visione assume una notevole rilevanza e necessita di approcciarsi in modo nuovo all’ospite che riceve, nell’ottica di realizzazione del suo benessere psico-fisico-sociale-spirituale. I viaggiatori del benessere, difatti, cercano un’alimentazione sana, sport, pratiche mente-corpo, esperienze nella natura, connessione con la gente e con la cultura locale.
Interessantissimo anche il contributo relativo ai cammini di Paolo Piacentini, Presidente di Federtrek e Funzionario del Ministero della Cultura.
Camminare, in un mondo che corre fin troppo veloce, è sempre più centrale nella vita delle persone, che hanno così la possibilità di riappropriarsi di spazi, tempi ed emozioni sempre più slow (lenti), a misura d’uomo, di qualità e a stretto contatto con la natura.
Il Turismo Slow (lento) è un settore che registra una crescita importante e costante, in cui la Lentezza coincide con sostenibilità, ricerca delle tradizioni, rispetto delle persone, dell’ambiente e dell’ecosistema locale, coinvolgimento e scoperta dell’autentico e non ripetibile.
Al termine del dibattito sull’Economia del Benessere gli operatori del Mercatino del Perugino hanno offerto ai partecipanti una degustazione a base dei loro prelibati prodotti, con abbinamenti appositamente scelti per magnificarne i sapori e regalare un’esperienza enogastronomica unica ed indimenticabile.
A chiudere splendidamente l’evento una suggestiva e coinvolgente visita guidata alla scoperta delle celle e delle torri della Rocca Perugina, uno dei monumenti più significativi di Città della Pieve.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Panicale Le donne conquistano “Fili in Trama” 2021.

(Comunicato stampa) Donne che ricamano, donne che realizzano abiti preziosi con tulle, pizzi e merletti, ...