Città della Pieve. Il Consiglio della Polisportiva Moiano precisa Una nota dell'associazione moianese.

(comunicato stampa). Il Consiglio della Polisportiva Moiano precisa quanto segue: dopo un
confronto tra tutti i componenti del Consiglio Direttivo, è stato deciso
all’unanimità di non concedere l’utilizzo dei nostri spazi per parlare
di politica.

I locali della Polisportiva sono luoghi preposti a parlare di sport o
fare attività sportiva a qualsiasi livello. Per questo scopo gli spazi
sono sempre disponibili ed aperti, e noi siamo pronti al dialogo con
TUTTI, indipendentemente dal colore politico o all’appartenenza. Lo
sport non ha ideali e non è di parte.

Non riteniamo però corretto utilizzare questi spazi per iniziative
politiche.

In questa campagna elettorale i locali sono stati messi a disposizione
di entrambi i candidati alla carica di sindaco ed i relativi
consiglieri. Questo a dimostrazione che non abbiamo pregiudizi nei
confronti di nessuno.

Adesso c’è stata richiesta la concessione per un altro incontro pubblico
da una delle due liste…NON INTENDIAMO più concedere altri spazi a
nessuno per fini politici.

I due contendenti hanno avuto lo stesso trattamento.

La Polisportiva Moiano ritiene che i locali del campo sportivo siano un
luogo per fare o parlare di sport, non per fare propaganda elettorale.

Questa decisione è una regola della Polisportiva Moiano e vale per tutti
gli schieramenti elettorali attuali e futuri.
Questo per chiarezza: ci piace il confronto e vogliamo dialogare
civilmente con tutti, ma vogliamo evitare di creare precedenti e
trasformare i nostri uffici in spazi elettorali.

IL COSIGLIO DIRETTIVO POLIPSORTIVA MOIANO

 

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Castiglione. “Eterni secondi” presentato a libri parlanti Appuntamento con Rosario Esposito La Rossa lunedì 27 alle ore 18

  (AKR) «L’area nord di Napoli da sempre è stata una delle principali piazze di ...