Città della Pieve. Il Comune fa il punto sui lavori pubblici a Po’ Bandino

L’Amministrazione comunale ha incontrato i cittadini. Prossimo appuntamento a Ponticelli il 2 luglio

(Cittadino e Provincia) Tanti i temi toccati nell’incontro di sabato scorso, organizzato dal Sindaco e dalla Giunta di Città della Pieve con i cittadini della frazione di Po’ Bandino, nella Piazza di via Abruzzo.

L’occasione è stata offerta dalla inaugurazione della rinnovata area Piazza verde apprezzata dai molti cittadini presenti.

“Ma questa – è stato detto – non sarà l’unico nuovo luogo di socializzazione aperto a tutti, tant’è che l’Amministrazione Comunale formalizzerà tra circa una quindicina di giorni anche l’acquisto del terreno antistante la Chiesa di S. Maria per realizzare un’altra splendida piazza. Inizialmente, per far fronte agli aumenti dei costi delle utenze comunali, verrà solamente tracciata e successivamente definita e rifinita”.

“Due progetti – hanno sottolineato gli amministratori comunali – tesi ad una migliore qualità della vita attraverso una maggiore vivibilità di spazi pubblici e la creazione di luoghi di aggregazione, la cui funzione, da sempre, è quella di aumentare il senso di appartenenza e di vicinanza dei cittadini e la riconnessione delle reti sociali, particolarmente colpite durante la pandemia”.

In quest’ottica, il Sindaco e la Giunta hanno comunicato anche che a breve verranno sostituiti gli attuali giochi nell’area verde pubblica attrezzata per i bambini. Stessa zona che, insieme alla zona residenziale sopra al campo sportivo e il campo sportivo stesso, verrà riqualificata completamente attraverso la realizzazione di una strada alternativa all’attuale che permette di raggiungere l’area commerciale Laganello, migliorando notevolmente la viabilità nei luoghi di maggiore congestione del traffico, davanti alle scuole e all’area giochi.

Per cio’ che concerne il decoro di Po’ Bandino, gli Amministratori comunicano che “la cura del verde è notevolmente migliorata ed effettuata con maggiore frequenza, sia in corrispondenza dell’area verde che delle rotonde di accesso alla Frazione. E’ stata inoltre rinnovata la segnaletica turistica, sono stati installati nuovi cestini per la raccolta differenziata e messe nuove panchine vicino alla cabina dei libri”.

Infine, rispetto alla zona ex Enel, uno dei temi caldi di Po’ Bandino, il Sindaco informa i cittadini che essendo di proprietà privata il Comune non può intervenire in modo diretto, ma nonostante ciò l’Amministrazione ha lavorato alacremente ed ha adeguato più volte il P.U.C. (Progetto Unico del Commercio) sulla base delle esigenze dei potenziali acquirenti con l’obiettivo di agevolarne la vendita.

Dopo questo primo appuntamento, seguirà un altro incontro tra gli Amministratori e i cittadini sabato 2 luglio alle ore 18.00 a Ponticelli.

 

 

 

 

Riguardo a redazione

Controlla anche

Sarteano. I nomi e le deleghe degli Assessori

Flavia Rossi, 50 anni, insegnante, e candidata più votata alle comunali dello scorso 12 giugno ...