Città della Pieve. I cinque anni del Liceo musicale festeggiati con un video “emozionale”

Note che escono dalle aule e riecheggiano tra i vicoli e le piazze più suggestivi di Città della Pieve. Frammenti di vita scolastica alternati a immagini mozzafiato a volo d’uccello sopra i tetti della città.

Per i suoi cinque anni di vita il Liceo musicale “Italo Calvino” ha scelto di farsi conoscere sfoderando le sue migliori qualità. Il risultato finale, fresco di produzione, è un video della durata di poco più di due minuti, dalla forte carica emozionale e di grande respiro spaziale.

“Da cinquant’anni – riferisce l’Istituto Calvino – a Città della Pieve batte il grande cuore di una scuola che ha formato le vite di tanti, e al suo interno da cinque anni batte forte anche il giovane cuore, bello e potente, del suo ultimo figlio, una realtà nutrita di impegno e dedizione che giunge quest’anno al suo primo traguardo.

A suggello di questo ciclo, oltre che in funzione di orientamento per le classi future, abbiamo voluto realizzare un video speciale, che ha richiesto l’impegno di tanti studenti e docenti in un lavoro comune, frutto dello sguardo creativo del regista Alessandro Giuggioli e della sapienza del montatore Diego Parbuono che regalano splendide immagini adattissime a valorizzare la professionalità dei nostri docenti, musicisti e non, e le competenze maturate dagli studenti.

Un video di grande respiro spaziale che valorizza i nostri luoghi del cuore e sottolinea, con gli scorci più belli di Città della Pieve (vicoli, piazze, palazzi, il teatro, i paesaggi), anche il forte legame che da sempre ci unisce, una vocazione che ci caratterizza in modo indissolubile nel nostro passo in direzione della Cultura…a tempo di Musica”.

Di seguito il link del video:

https://bit.ly/33yEfil

 

cittadino e provincia

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Panicale. Auguri virtuali in musica dai piccoli coristi di Tavernelle per gli ospiti delle residenze protette.

(Comunicato stampa) L’emergenza Covid non impedisce alle voci bianche e giovani voci di Tavernelle di ...