Città della Pieve. Fede, artigianato e creatività: è l’ora del Presepe.

(Comunicato stampa)

Giunto alla sua 53ª edizione, dal 25 dicembre al 6 gennaio, un percorso suggestivo all’interno dei sotterranei del cinquecentesco Palazzo della Corgna a Città della Pieve svelerà il Presepe Monumentale, che unisce creatività, abilità artigianale e la tradizione secolare del presepe umbro.

Il Terziere Castello, dal 1966, allestisce questa vera e propria opera d’arte che si articola in più scene e si che rinnova ogni anno, un percorso figurato attraverso i suggestivi corridoi e le sale delle vecchie cantine del palazzo, per un totale di otto stanze e più di 500 metri quadrati. Ogni spazio viene allestito minuziosamente dai volontari del Terziere che lavorano per circa tre mesi alla realizzazione del presepe, unendo tradizione, capacità artigianali e di costruzione, per dar vita ad un viaggio attraverso le varie ambientazioni con suggestioni visive e sonore.

Sono più di un centinaio le statue di grandi dimensioni utilizzate nell’allestimento, pastori, cammelli, venditori di spezie, acquaioli, carovane di elefanti e altri ancora. Realizzate in cartapesta, terracotta, resina e arricchite da splendidi dettagli, sono state create appositamente da maestri artigiani italiani come Marco Guttilla, molte provengono dalla sua bottega siciliana.

Nel percorso dell’edizione 2019, il visitatore sarà accompagnato a riscoprire la bellezza e la fragilità del nostro pianeta. Di fronte ai cambiamenti climatici e ambientali che stiamo vivendo, non possiamo che rispondere con un messaggio di speranza “Insieme possiamo farcela”, prendendo coscienza della sfida che ci aspetta e con la partecipazione di tutti possiamo fare ancora molto per mantenere il prezioso equilibrio con madre natura.

Continua la collaborazione con il Laboratorio Terrarte che quest’anno realizzerà l’installazione artistica dell’ultima sala del presepe con le scuole elementari di Città della Pieve.

Il Presepe sarà aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Montepulciano. Un insolito “Don Giovanni” al Teatro Poliziano.

(Comunicato stampa) Un Don Giovanni insolito nella versione di Mozart e Giuseppe Gazzaniga è la seconda opera lirica in programma al Teatro ...