Città della Pieve. Doppio appuntamento al Palazzo Orca per il Festival Internazionale Green Music .

(Comunicato stampa)

Venerdì 21 agosto alle 21:30, nel caratteristico Palazzo Orca di Città della Pieve, saranno presenti due ospiti di alto rilievo.

Si aprirà il sipario con il concerto del Trio D’Arna, il canto e le percussioni di Luca Ricci insieme al flauto traverso di Barbara Abati e la chitarra classica di Lucia Bellucci trasporteranno gli spettatori in epoche passate.

Gli artisti proporranno musica medievale e rinascimentale arrangiate in stile contemporaneo insieme a sinfonie del repertorio del 900 riletto in chiave acustica.

Successivamente si esibiranno nel concerto “Taranta e dintorni” il Maestro Marcello de Carolis, alla chitarra battente, accompagnato dalle frequenze dell’Ukubas del Maestro Luca Fabrizio e dal ritmo del Cajon del Maestro Luciano Brancati. Il trio eseguirà brani del repertorio di Bennato, Loccisano, Corea, e tanti altri.

ll direttore artistico ed ideatore dell’evento, il Maestro Maurizio Mastrini, si esibirà il 22 agosto ad Orvieto con “Lockdown”, suo ultimo progetto discografico, scritto e realizzato nel periodo di quarantena, in cui tristezza e amore si congiungeranno attraverso le note del pianoforte.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito perché, come spiega il Maestro Mastrini, «la ricchezza della musica deve essere condivisa con tutti e per tutti e non può essere a vantaggio solo di chi se la può permettere», è necessaria la prenotazione poiché i posti saranno limitati per ottemperare alle indicazioni di sicurezza anticovid.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Panicale. A Mongiovino aperto il cantiere per il restauro del complesso monumentale. Al via il progetto di rivitalizzazione dell’area. “E’ l’inizio della rinascita di un polo di grande interesse religioso e culturale”.

(Comunicato stampa) A Mongiovino si apre il cantiere per il restauro del complesso monumentale. L’ultima ...