Città della Pieve. Bimbo di 2 anni muore in un supermercato. Fermata la madre.

(Comunicato stampa)

 

“Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15.30, in località Po’ Bandino, Comune di Città della Pieve (PG), una 44enne di nazionalità ungherese, senza fissa dimora, è entrata in un supermercato chiedendo aiuto per il proprio figlio di due anni, evidentemente in grande sofferenza, adagiando il corpicino del piccolo – che presentava numerose ferite da taglio al petto – sul nastro trasportatore conta merce di una cassa.

I soccorritori del 118, giunti poco dopo, hanno tentato invano di rianimare il piccolo, del quale è stato constatato il decesso alle 15.50.

Le indagini immediatamente avviate dai Carabinieri di Perugia e di Città della Pieve sono orientate alla ricostruzione dei movimenti della donna e del bambino, per individuare i luoghi in cui sono recati e accertare, quindi, l’eventuale coinvolgimento di terzi.

Al momento, la donna si trova in caserma per essere interrogata dal magistrato di turno della Procura di Perugia, nella persona della Dottoressa Manuela COMODI”

 

Comndo Provinciale Carabinieri Perugia

 

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Città della Pieve sarà la “Città del Natale” dal 4 dicembre al 6 gennaio. Tra le novità la “Nevicata in piazza” e i tour in carrozza.

(Comunicaro stampa) Città della Pieve si trasforma ne “La Città del Natale”, destinazione ideale per ...