Città della Pieve. Al “Calvino” ripartono le “Lecturae Dantis”.

(Comunicato stampa)

Il “Calvino” rilegge Dante e i temi danteschi in modo originale e non convenzionale.

Si inaugura questo pomeriggio, alle ore 17, il secondo ciclo di “Lecturae Dantis”, a cura dei

docenti dell’Istituto superiore pievese.

Una iniziativa intorno alla quale si concentrano molte attenzioni, tenuto conto che lo scorso

anno ha suscitato vivo interesse e visto una folta partecipazione di pubblico. Sei docenti si

mettono a disposizione per offrire diverse conversazioni su temi danteschi affrontati in modo

originale e con taglio interdisciplinare.

Si inizia oggi, martedì 4 febbraio 2020 con Dante politicamente scorretto, a cura di Lucia

Annunziata. L’11 febbraio sarà la volta di Immagini infernali, con Tiziana Beretta, mentre il 18

febbraio è in programma la conferenza Dante, Ulisse e il surf, curata da Fabio Taralla. Il 24

febbraio Iuri Angeli si occuperà de La Commedia dei diavoli, mentre il 3 marzo Maria Luisa Meo

parlerà di Dante e i Preraffaelliti. Chiude gli incontri Luca Pipitone il 10 marzo con la conferenza

Dante in Russia.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso l'Aula Palomar del Liceo, alle ore 17. L’ingresso è libero e

aperto a tutti.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Sarteano e le sue gemme tutte da scoprire: aperti musei e visite al Castello.

(Comunicato stampa) Una gestione unica per gli spazi museali, espositivi e convegnistica. Sono di nuovo ...