Chiusi. Il Sindaco ringrazia le donne e gli uomini delle forze dell’ordine   Dopo i fatti di cronaca dei giorni scorsi

“A nome di tutta la Città di Chiusi ringrazio gli uomini dell’Arma dei Carabinieri e del Commissariato di Polizia per aver, ancora una volta, operato con professionalità in difesa dei nostri cittadini. I due episodi che si sono verificati nella giornata di ieri e che per fortuna non hanno avuto conseguenze gravi se non quella di far prendere un po’ di spavento alle vittime, ci devono comunque far riflettere sulla necessità di dotare le donne e gli uomini impegnati nella sorveglianza del territorio di tutto il supporto e sostegno possibile, anche in territori come il nostro dove la sicurezza è, per fortuna, ancora molto percepita.

L’ottimo rapporto che abbiamo con tutte le forze dell’ordine è un grande valore aggiunto per la nostra città e per questo ringrazio i militari dell’arma dei Carabinieri per aver agito senza esitazione e fermato subito il malvivente che, tra l’altro con codardia, aveva preso di mira l’abitazione e gli effetti personali di una donna di 81 anni; nonché gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza per aver messo fine ad un comportamento incomprensibile e che poteva scatenare il panico tra le persone. Come Città di Chiusi siamo orgogliosi di avere delle forze dell’ordine che, oltre ad essere preparate, svolgono il proprio ruolo con passione, professionalità e amore per il territorio.”

Juri Bettollini

Ufficio Comunicazione Comune di Chiusi
Andrea Biagi

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Città della Pieve In Comune. La precisazione su A.L.I.Ce La lista di Simona Fabbrizzi risponde alla nota dell'associazione di volontariato pievese

(Riceviamo e pubblichiamo) Apprendiamo della nota scritta dall’associazione A.L.I.Ce. Umbria di Città della Pieve e ...