Rubriche

Ti Racconto. Nives Manetti “Il mio Albergo Vannucci”

Dopo i video di Osvaldo Bassini sul forno di famiglia, del dottor Bartolini sulla sua vita da medico condotto, di Carla Scargiali sui ricordi di maestra, ecco una quarta testimonianza della serie promossa dalla Libera Università, quella di Nives Manetti per tanto tempo proprietaria dell’Albergo Vannucci  di Città della Pieve.

Leggi ancora »

Il “Caffè della Domenica” Banca Centro. Lascia Giovagnola, protagonista di crescita e fusioni

Nel 1957 viene fondata la Cassa Rurale di Mantignana, nel 1959 quella di Moiano, nel 1964 quella di Sovicille. Quella di Ficulle era già stata costituita addirittura nel 1916. Sono questi gli atti di nascita cui risalire quando si parla della Banca Centro Umbria Toscana costituitasi circa un anno fa e sancita il 10 gennaio di quest’anno. Una realtà importante ...

Leggi ancora »

Maradona. Non amo il calcio, ma mi sono sentito un po’ orfano

Io sono napoletano. Forse un napoletano un po’ anomalo: non amo il calcio, a dirla tutta il calcio non lo posso soffrire. Non sopporto l’atteggiamento degli atleti sia in campo, specialmente nelle evoluzioni di marionettesca arroganza del dopo gol, non ne sopporto la boria, l’omofobia e qualunque altra manifestazione ludico-spavalda, kitch, che si svolge intorno all’ambiente calcistico in campo e ...

Leggi ancora »

Il Sindaco Risini prende posizione su insulti razzisti in un supermercato.

Sono venuto a conoscenza di un grave episodio accaduto in uno dei nostri supermercati, presso il quale un cliente ha rivolto insulti razzisti ad un lavoratore che lo aveva invitato a far indossare la mascherina al figlio. Personalmente, ed in rappresentanza della mia squadra, ritengo doveroso ribadire a gran voce che i Pievesi sono una comunità aperta, solidale ed inclusiva, ...

Leggi ancora »

Annuncio della Regione. Nuovi ospedali comprensoriali si fanno. A Narni e Amelia.

(aun) Rendere concreto il percorso di realizzazione del nuovo ospedale comprensoriale di Narni e Amelia, in località Cammartana, rafforzando e attualizzando la vecchia ipotesi progettuale alla luce dei nuovi bisogni assistenziali della popolazione e dell’esperienza maturata anche in questi mesi di emergenza sanitaria, prevedendo, tra l’altro, la presenza di un Pronto Soccorso e di postazioni di Terapia intensiva. È sostanzialmente ...

Leggi ancora »

Chiusi. Amministrazione contraria alla nomina di Irene Vannuccini nel CDA di LFI

L’Amministrazione Comunale di Chiusi non ha partecipato all’odierna assemblea dei soci di LFI poiché non condivide la nomina di Irene Vannuccini, già segreteria del Circolo Pd di Montallese, nel Cda dell’azienda. Ovviamente non si tratta di una riflessione  di carattere personale, ma nella fattispecie, la nomina di un membro in una partecipata strategica per la nostra Città e per il ...

Leggi ancora »

Lettere al Giornale. Osvaldo Bassini “Regione. Ma i premi dati ai dirigenti, non potevano andare a cause più giuste? “

Caro Gianni, ho letto sulla stampa che sono stati assegnati circa 900.000 euro di premi di produzione, ad una cinquantina fra dirigenti e direttori generali della Regione per l’anno in corso. Si dice che si tratti di una decisione presa dalla Giunta precedente e prevista dal contratto e che l’attuale abbia cambiato soltanto i criteri di attribuzione. Se a questo ...

Leggi ancora »

Simona Fabbrizzi (Città della Pieve in Comune) ” La giunta Risini? Mi sembra un navigare a vista”

Continuiamo la serie di interviste avviata con i rappresentanti dell’amministrazione comunale pievese. Dopo il sindaco Fausto Risini, gli assessori Lucia Fatichenti e Luca Marchegiani, questa intervista riguarda la capogruppo di “Città della Pieve in Comune”, gruppo di minoranza, Simona Fabbrizzi.  Buongiorno Simona, che giudizio dai di questi primi mesi di esperienza tua in Consiglio Comunale a Città della Pieve, mesi ...

Leggi ancora »

La riscoperta del pranzo domenicale al tempo della pandemia

Chi non è più giovanissimo ricorderà le domeniche di quando era giovanotto: una piccola galassia, uno spazio a se stante dal punto di vista religioso, del riposo e della tavola. Le famiglie si riunivano, c’era la messa, e c’erano lauti pranzi ad hoc per quel giorno sacro, sotto tutti gli aspetti, da precettare in ogni sua scansione temporale. Intanto la ...

Leggi ancora »