Campo “nero” o campo sportivo di Po Bandino? Leggendo dalla pagina fb del Comune di Città della Pieve

ARCHIVIO DEL CORRIERE PIEVESE
5 DICEMBRE 2016

Cercando ieri qualche notizia in più sui risultati elettorali del referendum, abbiamo trovato nella pagina facebook del Comune questo articoletto di poche righe. Siamo rimasti sorpresi perché ne avevamo parlato anche noi riportando la notizia che prima era stata data da un parlamentare umbro e poi era stata ripresa con una precisazione dal Sindaco Scricciolo. Ora questa notizia cambia tutti i primi riferimenti e rimanda tutto ad ulteriori precisazioni. La riportiamo per i nostri lettori nella sua interezza. ( senza una slide che non contribuisce al chiarimento) (N.d.R)

“Lo scorso 13 ottobre è stato annunciato dal presidente del consiglio Matteo Renzi e dal presidente del Coni Malagò il piano degli interventi che saranno realizzati con il contributo del Governo previsto dal fondo “Sport e Periferie”. Si è dunque appreso che tra gli interventi da finanziare (tra i 7 individuati in Umbria) spicca anche Città della Pieve. Certamente un’ottima notizia che, da prime informazioni, avrebbe riguardato la rigenerazione campo sportivo di Città della Pieve. Essendo quello del “campo nero” il progetto presentato dall’Amministrazione in tema di “rigenerazione” si è inteso che il finanziamento fosse rivolto a quell’opera.

Solo successivamente si è vista una modifica e/o ulteriore specifica delle stesse pagine online da cui si erano attinte le informazioni. Le nuove specifiche riportano l’indicazione di Pò Bandino, dove l’intervento (anche in questo caso presentato come progetto dall’Amministrazione comunale per ricercare finanziamenti), non riguarda la rigenerazione, bensì la sistemazione dell’illuminazione e la realizzazione di una tribuna spettatori.

Pertanto viste la variazioni, attendiamo le comunicazioni ufficiali da parte del CONI che ancora non sono pervenute. Appena verranno forniti i chiarimenti richiesti sulla precisa destinazione dei finanziamenti informeremo la cittadinanza. “

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Cammini – La mobilità dolce tra le strategie del Trasimeno. Lunedì 13 luglio firma dei protocolli d’intesa per “La Via del Trasimeno” e “I Sentieri del Perugino nelle terre del Marchese”.

(Cittadino e Provincia) La mobilità dolce tra le strategie turistiche e promozionali del Trasimeno. Saranno ...