Briziarelli e Rondini (Lega) “Impegni per il Pronto Soccorso a Città della Pieve e per il Lago. A breve un documento con le priorità”

(comunicato stampa) Gent.Li colleghi questa la nota del senatore Luca Briziarelli e del consigliere regionale Eugenio Rondini sugli incontri con la popolazione, partiti nei giorni scorsi, al Trasimeno.

“La Lega ringrazia tutti i cittadini del Trasimeno per il grandissimo risultato ottenuto alle elezioni regionali. Nei giorni scorsi è partito da Città della Pieve, il tour che attraverserà tutti i Comuni del lago, per dire grazie a coloro che hanno contribuito alla vittoria della Lega e all’elezione per la prima volta, di un consigliere regionale del Carroccio al Trasimeno. Questo permetterà di valorizzare il territorio del lago e risolvere i problemi che da tempo lo affliggono. All’incontro avvenuto a Città della Pieve hanno partecipato tra gli altri, il Senatore Luca Briziarelli; il consigliere regionale Eugenio Rondini e gli amministratori locali della Lega, tra cui Lorenzo Castelletti. Presente anche il sindaco, padrone di casa, Fausto Risini.
L’appuntamento è stato anche occasione per fare il punto sulle principali criticità del territorio: dalla necessità di riaprire il pronto soccorso fino alla preoccupazione che desta tra la popolazione di Città della Pieve, la realizzazione di un carbonizzatore nella vicina Chiusi che potrebbe interessare con le sue problematiche, alcune frazioni pievesi. Questi incontri proseguiranno anche negli altri comuni del Trasimeno per individuare le priorità d’azione che dovranno essere sottoposte, grazie al consigliere Rondini, alla Giunta e al Consiglio Regionale.

Tutti i temi che nell’arco di questi incontri emergeranno saranno raccolti in un unico documento che sarà presentato alla stampa nei prossimi giorni. “Ringrazio tutti i cittadini per la fiducia – dice il neo consigliere regionale Rondini – espressa nei miei riguardi.
Lavorerò con impegno per il bene di tutto il territorio del Trasimeno e per i suoi Comuni. Un lavoro con il quale cercheremo insieme di risolvere gli annosi problemi che da sempre affliggono il nostro territorio, riportando il Trasimeno al centro dell’attenzione”. “La
forza della Lega – spiega il Senatore Briziarelli – è lo stretto legame che ha con i cittadini e i territori, continueremo a lavorare e dialogare con e per la popolazione e ora che siamo in Regione potremmo impegnarci per la risoluzione dei problemi fondamentali dell’Umbria. Tra i primi che affronteremo ci sarà proprio quello del lago Trasimeno, in
particolare ci soffermeremo su tre questioni – continua il senatore -: la questione dragaggi (in settimana ci sarà il voto in Senato sull’Emendamento che ne rivede le regole) la modifica delle norme del Parco e la questione relativa all’adduzione delle acque nel lago”.

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Regione. Nuova giunta. Sei mesi fa l’assessore Coletto, dal governo, prese impegni, sugli ospedali, con i sindaci Risini e Roncella

Si sono insediati in questi giorni il nuovo Consiglio Regionale e la nuova Giunta. All’assessorato ...