Assessore Coletto “In Umbria non c`è alcun focolaio del coronavirus”

Dopo l’annuncio della positività al coronavirus di due cittadini umbri, un folignate ed un abitante di Montecastrilli, entrambi con rapporti di lavoro avuti con il Nord Italia, l’assessore regionale Coletto ha voluto precisare rispetto ad alcune notizie circolate.

“Non c’è alcun focolaio del coronavirus in Umbria”: lo ha ribadito in una intervista televisiva l’assessore alla Sanità della Regione, Luca Coletto, sottolineando che “non cambia proprio nulla rispetto alle misure che erano già state prese” prima che due umbri risultassero positivi al virus.”Vorrei sottolineare – ha affermato Coletto – una questione sostanziale: sono casi di importazione, non ci sono focolai in Umbria. In via precauzionale stiamo andando a ricostruire i contatti che hanno avuto i due pazienti. Questo per preservare loro e la comunità, e far mantenere all’Umbria tutte le attività economiche, sociali e quant’altro. Per evitare ulteriori danni economici in considerazione del fatto che prima viene la salute dei cittadini, secondo poi questi cittadini hanno il diritto di vivere in maniera corretta “

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Comitato Diritto Alla Salute Art 32 “ Sanità nel Trasimeno Pievese e Alto Orvietano. Siamo alla frutta”

(riceviamo e pubblichiamo) L’emergenza nell’emergenza. È notizia di dominio pubblico che la Usl Umbria 1 ...