Al Mascagni di Chiusi si celebrano gli anni Sessanta Uno spettacolo per raccontare gli anni della contestazione attraverso le canzoni beat e progressive

Quando Sognavamo la California” va in scena al teatro P. Mascagni di Chiusi, Sabato 4 Maggio alle 21.15: uno spettacolo scritto da Giorgio Cioncoloni ed Enzo Sorbera, che ripercorre tutte le vicende che hanno contraddistinto la controcultura degli anni ’60, dal Beat al ’68, seguendo le tracce della musica che animava quegli stessi ideali di libertà, di pace e di cambiamento perseguiti dai giovani, attraverso le note e le parole cantate.

Lo spettacolo alterna parti in prosa e canzoni. I narratori dello spettacolo saranno Francesca Carnieri e Francesco Storelli, e con loro, sul palco, sarà presente la band Beat “I Rivelati”, composta da Sandro Buonavita, Giorgio Cioncoloni, Riccardo Garzelli, Luca Mangiabene, Stefano Petraccelli e Umberto Trabalzini..

Molti brani eseguiti saranno i rifacimenti italiani dei classici beat che arrivavano dall’estero, tra cui spicca proprio Sognando la Calfiornia, emula del brano California Dreamin’ dei Mamas and Papas. Spazio anche per i Nomadi e i Rokes con le canzoni-manifesto Come Potete GiudicarÈ La Pioggia che VaMa che Colpa Abbiamo Noi, fino ad arrivare anche alle icone femminili della liberalizzazione: Patty Pravo e Caterina Caselli.

«Uno spettacolo un viaggio, in prosa e in musica, tra i giovani e la musica degli anni ‘60» ha detto l’autore Giorgio Cioncoloni «Cerchiamo di seguire la storia del beat fino ad arrivare al passaggio culturale che porta al progressive, gli spettatori saranno immersi nelle aspirazioni di pace, di amore e di libertà di una generazione che ha cambiato il mondo». È possibile prenotare il proprio ingresso rivolgendosi agli uffici della Fondazione Orizzonti d’Arte di Chiusi, in Via Porsenna 81, oppure chiamando il numero 3459345475. È possibile inoltre acquistare il biglietto su www.ciaotickets.com

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Comitato Pievaiola “Regione e Provincia. Protocollo del 2013 disatteso. 4000 cittadini attendono risposte” Conferenza stampa "Comitato Pievaiola"

Pubblichiamo il testo del documento distribuito a Palazzo Cesaroni nel corso della conferenza stampa del ...